Ambiente e Natura

Ambiente e Natura come stile di vita, in tutta la loro integrità, per spingersi oltre al trekking, come attività fisica, o alla passeggiata domenicale, per conoscere e conoscersi; per non vedere più la montagna solo come una vetta da raggiungere, ma per cercare tra queste vette e sentieri la storia, le tradizioni e la cultura. 

Fruire delle potenzialità ambientali della montagna e beneficiare del contatto con una civiltà alpina, che, se vuole, ha ancora molto da insegnare.

Il nostro territorio racchiude particolarità di eccezionale interesse sotto il profilo naturalistico, con grandi attrattive paesaggistico-ambientali.

La Valle Seriana Superiore costituisce, nel contesto del territorio bergamasco, un singolare caso di perfetta integrazione tra natura, ambiente, storia, arte e tradizioni.

l clima di Clusone non è molto caldo: in inverno, infatti, si possono toccare temperature fino ai -5 gradi e in estate, che risulta essere fresca e ventilata, si arriva a massime di 25 gradi.

Clusone è situata su un pendio, tra incantevoli panorami, di fronte al verdeggiante altopiano che dalle falde del Monte Cimiero si distende fino al pizzo Formico e dalla Presolana fino a Ponte Selva. Ricca di storia, arte e cultura e centro turistico-commerciale di buon livello, fin dall'inizio dell'Ottocento è ritenuta la piccola capitale dell' alta Valle Seriana.
La circondano zone di notevole importanza ambientale (ideali per ogni tipo di escursioni), ma anche di rilievo storico: resti archeologici e toponomastici testimoniano la forte impronta lasciata dai Romani, e il paese fu antichissimo centro di mercato, pieve religiosa e borgo fortificato cinto da mura, posto in zona strategica per le comunicazioni tra l'Alta Valle, Bergamo e Brescia. Tra i monumenti principali spicca la Piazza dell'Orologio, con l' orologio planetario Fanzago che campeggia dall'alto della torre del 1583. Vero gioiello di circa tre metri di diametro, fu costruito per misurare le ore, i mesi, le fasi lunari e i segni zodiacali; pregevole anche l'Oratorio dei Disciplini, con l'affresco "Il trionfo della morte" e la relativa "Danza macabra" del 1485. Altri complessi religiosi che meritano una visita sono l'imponente Basilica di Santa Maria Assunta, la Chiesa del Paradiso dei sec. XV-XVI, rimaneggiata tra fine Ottocento ed inizio Novecento, e la Chiesa di Sant'Anna.



San Lucio
Frazione di Clusone, è luogo di villeggiatura d'alta montagna e centro sciistico situato nell'Alta Valle Seriana e Valle di Sclave. Vi si trova il rifugio San Lucio meta di escursioni che partono dalla Pineta della Spessa, ricca di larici e abeti. Il territorio intorno a Clusone è caratterizzato da un ambiente naturale che conserva molte delle sue bellezze: una pineta per passeggiare, sentieri per itinerari nei boschi e sui monti, colline adagiate sull'altopiano per poter godere bellissimi scorci panoramici, escursioni piu' impegnative sulle Prealpi e sulle Alpi Orobiche, lungo sentieri attrezzati.
Tra gli edifici di maggiore interesse storico-artistico c'è la Chiesa di San Lucio sul Monte Pianone, a 1027 metri, situato in posizione incantevole da cuisi domina tutto l'altopiano di Clusone. La cappella primitiva è sicuramente anteriore al 1529 ed è stata ricostruita nel 1630. La pala dell'unico altare è del pittore clusonese Domenico Carpinoni e rappresenta San Lucio, Santa Lucia e San Rocco in atto di invocare la Vergine.
Per gli amanti dello sport invernale, in località La Spessa si possono trovare piste da sci di fondo a quota 576 m.

 

Per chi non cerca il mare, qui c’è tutto!

Calendario eventi

L M M G V S D
 
 
 
 
1
 
2
 
3
 
4
 
5
 
6
 
7
 
8
 
9
 
10
 
11
 
12
 
13
 
14
 
15
 
16
 
17
 
18
 
19
 
20
 
21
 
22
 
23
 
24
 
25
 
26
 
27
 
28
 
29
 
30
 
31
 

Seguici

 

Accesso utente